51oPFyina3L._SX352_BO1,204,203,200_

Donatella Perullo autrice di “Nemesi” recensito da me settimane fa, mi propone di leggere il suo romanzo “Il fato dei Dei Lacrime d’Ametista” edito da Butterfly per avere un mio parere e se avessi gradito organizzare insieme un contest.

La trama

Ognuno nasce con un fato, quello di Roswita è essere l’unica in grado di fermare la malefica Dea Irmin. Roswita è un’adolescente volitiva, cresciuta in un bosco, nascosta al mondo da Iosò, una misteriosa anziana che chiama nonna. Trascorre le sue giornate a studiare e a giocare nella natura insieme all’inseparabile Lupa; e non sospetta il perché del suo isolamento. Fin quando un giorno un incontro inaspettato la stravolge… ma lui è il principe Fredric dei Noctiluca. Lui però è il figlio della malefica Irmin.

In un susseguirsi di eventi, intrighi e misteri, Roswita dovrà combattere per il proprio amore e per la salvezza del mondo rinunciando per sempre alla propria innocenza.

Osservazioni personali

Onestamente non ho osservazioni personali da fare, forse potrei dire che ho trovato un po’ difficile ricordare i nomi dei vari protagonisti ma è un dettaglio di così poco conto che mi chiedo se valga la pena farlo notare.

In realtà non ho nulla di cui parlare perché “Il fato dei Dei Lacrime d’Ametista” è un ottimo libro, Perullo è una scrittrice con la S maiuscola e si vede nel modo in cui ha curato i personaggi, la trama e lo stile di narrazione che si adatta perfettamente al contesto. Well Done!

Promosso.

Link d’acquisto:

https://www.amazon.it/fato-degli-dei-Lacrime-dametista/dp/8897810438/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1469180083&sr=8-3&keywords=Donatella+Perullo

Annunci